Stemma Quincinetto

Il Comune di Quincinetto (TO), per dare attuazione alla volontà popolare espressa dai referendum del 12 e 13 giugno 2011 e per sostenere la delibera di iniziativa popolare per la trasformazione di SMAT in azienda speciale consortile di diritto pubblico, ha chiesto, con la Delibera del 11 aprile 2014, che la nuova azienda venga costituita.


Al Sindaco di Quincinetto Barbara Compagno Zoan e ai Consiglieri che hanno approvato la delibera, va il nostro riconoscimento di aver rispettato la volontà popolare e di aver onorato il loro compito istituzionale di amministratori pubblici nell’interesse della collettività.

Stemma Chivasso

 

Il 27 marzo 2014, il Consiglio comunale di Chivasso ha votato a larga maggioranza la deliberazione  di trasformazione di SMAT SPA in  Azienda speciale consortile.

Si conclude così un lungo impegno del Comitato Acqua Pubblica Torino che, attraverso incontri,  riunioni, volantinaggi,  è riuscito non solo a spostare a favore della trasformazione di SMAT opinioni a lungo contrarie ma anche a vanificare resistenze e pressioni dei vertici del PD e della SMAT.

Molto ha contato la fermezza del Gruppo Liberamente per Chivasso, del Coordinatore  Massimo Zesi di Rifondazione Comunista e, dall'opposizione, del Consigliere Marco Marocco del M5S.

Ma risolutivo è stato l'intervento del Sindaco dott. L. Ciuffreda che ha fatto propria e posta al voto del Consiglio comunale la nostra delibera-tipo.

Finalmente, anche a Chivasso il voto referendario è stato rispettato!

 

San Didero

Il Comune di San Didero (TO), per dare attuazione alla volontà popolare espressa dai referendum del 12 e 13 giugno 2011 e per sostenere la delibera di iniziativa popolare per la trasformazione di SMAT in azienda speciale consortile di diritto pubblico, ha chiesto, con la Delibera del 18 febbraio 2014, che la nuova azienda venga costituita.


Al Sindaco di San Didero Loredana Bellone e ai Consiglieri che hanno approvato la delibera, va il nostro riconoscimento di aver rispettato la volontà popolare e di aver onorato il loro compito istituzionale di amministratori pubblici nell’interesse della collettività.

Stemma Torre Canavese

Il Comune di Torre Canavese (TO), per dare attuazione alla volontà popolare espressa dai referendum del 12 e 13 giugno 2011 e per sostenere la delibera di iniziativa popolare per la trasformazione di SMAT in azienda speciale consortile di diritto pubblico, ha chiesto, con la Delibera del 27 gennaio 2014, che la nuova azienda venga costituita.


Al Sindaco di Torre Pietro Bertinetto e ai Consiglieri che hanno approvato la delibera, va il nostro riconoscimento di aver rispettato la volontà popolare e di aver onorato il loro compito istituzionale di amministratori pubblici nell’interesse della collettività.

Stemma Avigliana

Il Comune di Avigliana (TO), per dare attuazione alla volontà popolare espressa dai referendum del 12 e 13 giugno 2011 e per sostenere la delibera di iniziativa popolare per la trasformazione di SMAT in azienda speciale consortile di diritto pubblico, ha chiesto, con la Delibera del 13 febbraio 2014, che la nuova azienda venga costituita.


Al Sindaco di Avigliana Angelo Patrizio e ai Consiglieri che hanno approvato all'unanimita' la delibera, va il nostro riconoscimento di aver rispettato la volontà popolare e di aver onorato il loro compito istituzionale di amministratori pubblici nell’interesse della collettività.

Stemma Venaus

Il Comune di Venaus (TO), per dare attuazione alla volontà popolare espressa dai referendum del 12 e 13 giugno 2011 e per sostenere la delibera di iniziativa popolare per la trasformazione di SMAT in azienda speciale consortile di diritto pubblico, ha chiesto, con la Delibera del 14 febbraio 2014, che la nuova azienda venga costituita.


Al Sindaco di Venaus Nilo Durbiano e ai Consiglieri che hanno approvato la delibera, va il nostro riconoscimento di aver rispettato la volontà popolare e di aver onorato il loro compito istituzionale di amministratori pubblici nell’interesse della collettività.