pfas acqua piemonte 512x269
 
Un dossier di Greenpeace rivela che anche in Piemonte i PFAS sono presenti nell'acqua, anche quella destinata al consumo umano; la loro presenza non è limitata all'area di Spinetta Marengo (AL) dove ha sede la Solvay, unica produttrice in Italia di questa sostanza inquinante e cancerogena, ma sono diffusi su tutto il territorio piemontese.
Nell'area torinese i livelli sono minimi e non superano le soglie
stabilite dalle UE, ma questo non ci tranquillizza: una simile
sostanza NON deve contaminare l'acqua - tantomeno l'acqua potabile - nè poco nè molto.
Il 23 Febbraio Greenpeace farà una presentazione pubblica del dossier a Torino, dove potremo approfondire il tema; daremo anche su questa pagina le indicazioni per partecipare.
Intanto vi chiediamo di firmare l'appello di Greenpeace per la messa al bando di questo pericoloso inquinante.
 
 
CHIEDI AL GOVERNO ITALIANO LA MESSA AL BANDO DEI PFAS: