logo 2 sì

Comitato Acqua Pubblica Torino

c/o Arci - Via Mantova 34 - 10153 Torino

www.acquapubblicatorino.org

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.


logo obbedienza civile

 

SMAT, ATO3 e Comune di Torino devono cambiare registro

Stanno diventando gli avversari dei cittadini-utenti

 


Il 31 ottobre, l’Assemblea degli azionisti SMAT, si è trasformata in una zuffa sulla ripartizione del  44% degli utili SMAT tra i Comuni soci.

Sono stati oggetto di  pesanti attacchi i Comuni di Rivalta e Avigliana  che hanno richiamato l’Assemblea al rispetto della volontà popolare espressa con il Referendum del 12 e 13 giugno 2011 che ha abrogato la quota del 7% di remunerazione del capitale investito, che SMAT continua ad addebitare nella bolletta dell’acqua e che produce gli utili suddivisi poi tra i Comuni soci.

Dal 21 luglio 2011, data di pubblicazione dell’esito referendario sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italana, quella quota è illegale, SMAT compie un abuso nel continuare ad incassarla e contro questa illegalità il Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua invita i cittadini-utenti all’Obbedienza Civile, e cioè a pagare a SMAT solo l’importo legale della bolletta e cioè quello ridotto del 16,32 per il 2012 e del 15,35% per il secondo semestre 2011.

I  Sindaci dei Comuni soci SMAT dovrebbero sapere che gli utili per i quali litigano sono ILLEGITTIMI, quel denaro va restituito ai cittadini-utenti.

Il Comitato Provinciale Acqua Pubblica Torino

 

  • è grato ai Sindaci di Rivalta e di Avigliana e degli altri Comuni che con il loro voto in Assemblea, hanno bloccato  l’ILLEGITTIMA  ripartizione di utili che devono INVECE essere restituiti agli utenti.
  • chiede agli altri Comuni soci SMAT di condividere tale posizione per rispettare la volontà popolare espressa nel Referendum del 12 e 13 giungo 2011
  • ricorda al rappresentante del Comune di Torino che il Consiglio Comunale della Città, con Mozione n. 66 del 9 luglio 2012, lo ha impegnato ad “attivarsi presso l’Autorità d’Ambito e il Consiglio di Amministrazione di SMAT per eliminare la voce “remunerazione del capitale investito” in attuazione della lettera del secondo quesito referendario del 12 e 13 giugno 2011

Torino, 1 novembre 2012

Leggi il Comunicato Stampa dei rappresentanti di Avigliana e Rivalta  [pdf 34 Kb]

Leggi l'articolo su La Stampa del 1 novembre [jpg 360 Kb]

Leggi il nostro Volantino "Signor Sindaco, da che parte sta?" [jpeg 3Mb]

Scarica questo documento [pdf 189 Kb]